percorsi interculturali
in Europa

en it fr es cz 

"Intercultura" è ormai diventato un termine-ombrello, che serve a definire una quantità vastissima di iniziative, diverse per vocazione, per propositi, per risultati. Esiste ormai una vera e propria retorica dell’intercultura, adottata in modo troppo spesso automatico e a-problematico da molti progetti, che si auto-definiscono interculturali. Allo stesso tempo, esiste una serie di iniziative che contribuiscono realmente alla conoscenza, alla convivenza e allo scambio tra culture diverse, pur non definendosi interculturali e collocandosi in circuiti tradizionalmente distanti dal tema dell’immigrazione e dell’integrazione. La nostra ricerca ha tenuto conto di queste complessità, puntando l’attenzione anche su questo tipo di azioni.

Interculture Map ha scelto un approccio che si discosta dalla semplice catalogazione di "associazioni interculturali", analizzando invece le diverse aree (anche quelle meno "ovvie") in cui può avere luogo la pratica interculturale. Nella consapevolezza della compenetrazione tra i settori e della trasversalità di tante azioni, abbiamo creato 5 grandi mappe tematiche, che aiutino a comporre una interculture map europea:

  • intercultura e arti
  • intercultura e media
  • intercultura e educazione
  • intercultura e qualità della vita
  • intercultura e università

All’interno di ognuna di queste mappe sono stati individuati gli attori (chi?) e le azioni (cosa?) dell’intercultura. Tenendo presente che attori non sono solo le associazioni, ma anche le fondazioni, i musei, le amministrazioni pubbliche, e che le azioni non necessariamente sono "progetti interculturali", ma possono essere esposizioni artistiche, iniziative di intervento sul territorio, mercati…

Il sito di Interculture Map si propone come un luogo di incontro e scambio dove è possibile ottenere informazioni e allo stesso tempo mettere a disposizione le proprie esperienze e impressioni sull’intercultura. Il sito offre perciò vari strumenti e possibilità interattive:

  • Il database contiene dati e informazioni su progetti e promotori nell’ambito dell’intercultura in Europa. Grazie a un dettagliato motore di ricerca, ogni utente può costruire il suo percorso, la sua "mappa personale" all’interno di Interculture map.
  • Nelle diverse pagine dedicate alla ricerca (intercultura e… media, arti, educazione, qualità della vita, università) è possibile approfondire la conoscenza delle diverse mappe che abbiamo costruito, nelle varie aree di intervento interculturale. A partire da questa pagina si possono consultare i casi studio, gli articoli e i report che raccolgono le conclusioni della ricerca.
  • Il forum è stato pensato per favorire lo scambio di idee e opinioni nell’ambito della ricerca e della pratica interculturale.
  • Alla pagina il tuo progetto l’utente ha la possibilità di contribuire in prima persona alla ricerca inserendo nel database i dati relativi a progetti che conosce o di cui è promotore.

Interculture Map è stato sostenuto dalla Commissione Europea (DG Giustizia Libertà e Sicurezza) nell’ambito del programma INTI-Integrazione degli Immigrati, ed è nato dalla collaborazione di un team di ricercatori e operatori interculturali provenienti da diversi paesi europei (Italia, Belgio, Spagna e Repubblica Ceca).